Taste of Autumn

Don’t you just love Autumn?

I adore the season, and to celebrate its beauty I uploaded an updated version of 2 of my patterns, Pumpkin Skin and November Shades.

They’re both Tunisian crochet scarves, rated easy; Pumpkin Skin is worked straight then joint, while November Shades is worked in the round (lots of fun!). They use the same stitch, but the final effect is pretty different, as you can see. Both scarves are made with Kuki by Borgo de’ Pazzi, a marvelous yarn with a peculiar composition that adds a special touch to both items.

If you purchase both patterns, you can get a nice discount using coupon AutumnROX.

Non amate l’autunno?

Io adoro questa stagione, e per celebrarne la bellezza ho pubblicato un aggiornamento di 2 miei modelli, Pumpkin SkinNovember Shades.

Sono entrambe sciarpe ad uncinetto tunisino, valutate easy; Pumpkin Skin è lavorata in piano e poi unita alle estremità, mentre November Shades è lavorata in tondo (divertentissima!). Utilizzano lo stesso punto, ma l’effetto finale è piuttosto diverso, come si può vedere dalle foto. Entrambe le sciarpe sono realizzate con Kuki di Borgo de’ Pazzi, un filato fantastico dalla composizione curiosa, che dà un tocco particolare ai progetti.

Acquistando entrambi i modelli riceverete uno sconto inserendo il coupon AutumnROX.

Advertisements

Outlook by Siew Clark

Another knitting project completed! Yay!

Between various Tunisian crochet projects, I picked up knitting needles again to try something very easy; my choice fell on Outlook by Siew Clark, a shawl with an original shape. I chose it because it’s all garter stitch, which I love, and believe me, it’s more than simple and quick.

It took me 5 days to finish it, and I’m not a speedy knitter – I’m hardly a knitter at all, to be honest. It gave me the chance to destash some unknown sport cotton I had in stock, and to enjoy my beloved Denise Interchangeable knitting needles once more. It’s not much of a shawl, because though it’s about 2 m long it’s only about 30 cm wide, so I’ll wear it as a scarf – perfect for Fall, even more because it’s cotton.

My only addition to the original pattern is the binding off method: I wanted to experiment with one of the methods suggested in Cap Sease’s book Cast On, Bind Off, and I opted for Long Chain Bind Off, as I was missing my beloved crochet already. Quite easy to learn, and fun to make, though slower than your average casting off – but look at how pretty it is!

I didn’t bother to block the item after washing it because I’m a lazy gal, I just let it try hung and let the weight of the cotton and water to most of the job. I really like its rustic look though, so I figure I’m not gonna blocking it after future washings.

Very fun project, I’d definitely recommend it if you’re looking for a relaxing knitting time.

Un altro progetto a maglia completato! Yay!

Tra vari progetti ad uncinetto tunisino, ho ripreso in mano i ferri per provare qualcosa di molto facile; la scelta è caduta su Outlook di Siew Clark, uno scialle dalla forma originale. L’ho scelto perché è tutto a legaccio, cosa che adoro, e credetemi, è più che facile e veloce.

Ho impiegato 5 giorni a finirlo, e non sono veloce con i ferri – tutt’altro. Grazie al progetto ho avuto l’opportunità di smaltire un po’ di cotone ignoto che avevo da parte, e di godermi ancora una volta i miei amati ferri Denise Interchangeable. Non è granché come scialle, perché anche se misura quasi 2 m di lunghezza è alto appena 30 cm, quindi lo indosserò come sciarpa – perfetto per l’autunno.

La mia unica aggiunta al modello originale è stata la chiusura: volevo sperimentare uno dei metodi suggeriti nel libro di Cap Sease, Cast On, Bind Off, e ho optato per il Long Chain Bind Off, dato che sentivo la mancanza dell’uncinetto. Piuttosto semplice da imparare, anche se più laborioso e lento dei classici metodi di chiusura – però guardate com’è bello! Se volete una recensione approfondita del libro in questione, vi suggerisco di leggere quella della mia collega di Maglia-Uncinetto.it Alice Twain.

Non mi sono presa la briga di mettere in forma il capo dopo il lavaggio perché sono pigra, l’ho lasciato asciugare appeso in modo che il peso del cotone e dell’acqua facesse il grosso del lavoro. Mi piace molto il look rustico che ha assunto, quindi direi che anche in futuro eviterò la messa in forma.

Un progetto molto divertente, decisamente consigliato se cercate qualcosa che non richieda nemmeno un minimo di concentrazione.

Happy Birthday, TC Pfeilraupe! / Buon compleanno, TC Pfeilraupe!

Yesterday our TC Pfeilraupe turned 1 year old!

Yay! I can’t believe it’s been a year since TC Pfeilraupe was first published, can you?
Well, anyway, Brunella and me are incredibly happy to party with y’all, sharing a freshly revised version of the pattern. We hope you’ll like this updated version, and we also hope to see many, many projects out there!
 
Yay! E’ passato un anno dalla pubblicazione di TC Pfeilraupe, ci credereste?
Brunella ed io siamo super contente di festeggiare condividendo con tutti voi una versione riveduta di fresco del modello. Speriamo che questa versione aggiornata vi piacerà, e speriamo anche di vedere tanti, tantissimi progetti!

The Magic Dragon

I’ve always loved the look of dragon’s tails scarves and shawls, and I couldn’t resist making my own version.

Well, dragon’s tails scarves/shawls are very popular, especially among Tunisian crocheters. Almost every one of us made at least one of these, often as a first project, but also for a fun, relaxing break among more difficult items.

I have no idea who “invented” the item itself, but many designers made their own versions of it. Among them, my favourite is Veronika Hug: she has various Tunisian crochet dragon’s tails tutorials on her YouTube channel. In particular, her Drachenschal Mailand inspired me to try and make a slightly different lacey dragon’s tail. I talked to Veronika, and she was very happy about this idea. So, off I went to write the pattern, had it tested, and now it’s available!

According to the spirit of the dragon’s tails that inspired me, The Magic Dragon is free and will stay free. I do hope you’ll enjoy it – and maybe this dragon’s tail will bring a bit of magic to you.

You can download The Magic Dragon directly from Ravelry, both in English and Italian.

Mi sono sempre piaciuti gli scialli e le sciarpe a coda di drago, e non ho saputo resistere: dovevo farne una mia versione.

Gli scialli e le sciarpe a coda di drago sono molto popolari, soprattutto tra gli appassionati di uncinetto tunisino. Quasi tutti ne abbiamo fatta almeno una, spesso come primo progetto, ma anche solo per divertirci un po’ rilassandoci tra un progetto impegnativo e l’altro.

Non so chi abbia “inventato” il modello in questione, ma molti designer ne hanno proposto versioni personali. Tra questi, la mia preferita è Veronika Hug: sul suo canale YouTube si trovano diversi tutorial per questo tipo di accessorio. In particolare, mi sono lasciata ispirare dalla sua Drachenschal Mailand per creare una nuova coda di drago traforata. Ho parlato con Veronika, che si è mostrata molto felice dell’iniziativa. Così, tempo di scrivere il modello e farlo testare, et voilà: ora è online!

Nello spirito dei modelli che mi hanno ispirata, The Magic Dragon è gratuito e rimarrà tale. Spero che vi piacerà – e magari questa piccola coda di drago vi donerà un po’ di magia.

Potete scaricare The Magic Dragon da Ravelry, in italiano e inglese.

Taraxacum – Triangular Shawl

Chi ha detto che l’uncinetto tunisino non è adatto ai capi in pizzo? Chiunque sia stato, il mio nuovo scialle, Taraxacum, dimostra che ha torto!

Spesso si associa l’uncinetto tunisino a tessuti piuttosto pesanti, ma non lasciatevi ingannare: è perfetto anche per creare bellissimi motivi in pizzo! Il mio primissimo scialle, Taraxacum, rende bene l’idea: con soli 100 g / 800 m di filato lace Ortica 400 di Borgo de’ Pazzi ho creato uno scialletto (che si può indossare anche come sciarpa) leggero come l’aria.

Ne sono molto orgogliosa – e ancora di più perché è il primo modello che ho realizzato in collaborazione con una filatura famosa, quindi mi sento davvero onorata!

La difficoltà di Taraxacum è valutata intermediate secondo i canoni del Craft Yarn Council, quindi se siete principianti dell’uncinetto tunisino vi consiglio di iniziare con qualcosa di più semplice e poi cimentarvi con questo. Tra i miei modelli, se volete prendere confidenza con il pizzo ad uncinetto tunisino, vi suggerisco Foglioline e/o Like a Wave of the Sea.

Potete acquistare il kit filato + modello qui.

 

18671626_308848102862327_3225944795605040947_o

taraxacum__2__medium2

Who says Tunisian crochet doesn’t suit lace?  Whoever they are, my brand new shawl, Taraxacum, proves ’em wrong!

Tunisian crochet is often associated with rather heavy fabrics, but don’t be fooled: it can be used to create wonderful lacey patterns, too! My very first shawl, Taraxacum, shows this very well: with only 100 g / 800 m of lace yarn Ortica 400 by Borgo de’ Pazzi I created a shawlette (which can be worn as a scarf, as well) that is light as a breeze.

I’m very proud of it – even more because it’s the first pattern that I made in collaboration with a famous yarn brand, so I feel really honoured!

Taraxacum‘s difficulty is rated intermediate according to Craft Yarn Council’s standards, so if you’re a Tunisian crochet beginner I would recommend starting with something easier, then come back and try your hand at it. Among my patterns, if you want to practice with Tunisian lace, I would suggest Foglioline and/or Like a Wave of the Sea.

You can find Taraxacum’s English version online for free here.

In case you speak Italian and want the Italian version, you can buy the yarn + pattern kit here.

Like a Wave of the Sea

I’m glad to announce the publication of my very first set of Tunisian crochet accessories, named Like a Wave of the Sea, and including a scarf and a headband.

Like a Wave of the Sea features an antique Tunisian crochet stitch named tricot écossais, which I renewed a bit by using two different colors. It’s a pretty lively stitch, and the combination of two watery colors made me think of the Sea and its waves. The name of the set comes from a poem by Irish poet W. B. Yeats, The Fiddler of Dooney, which starts with the following verses: When I play my fiddle in Dooney, / Folk dance like a wave of the sea.

The set is free till May 24, 2017 at 23:59 GMT+1 with coupon code SligoFair.

After that, you can get the whole set at a 25% off price on Ravelry.

Sono felice di annunciare la pubblicazione del mio primissimo set di accessori ad uncinetto tunisino, Like a Wave of the Sea, che include una sciarpa ed una fascia.

Like a Wave of the Sea presenta un antico punto del tunisino, chiamato tricot écossais, che io ho rinnovato un po’ tramite l’utilizzo di due colori differenti. Il punto è piuttosto vivace, e la combinazione di colori nelle tonalità dell’acqua mi ha fatto pensare al mare ed alle sue onde. Il nome del set deriva da una poesia del poeta irlandese W. B. Yeats, The Fiddler of Dooney (Il violinista di Dooney), che inizia con i versi Quando suono il mio violino a Dooney, / la gente balla come un’onda del mare.

Il modello sarà gratuito fino alle 23:59 del 24 maggio 2017 con il coupon SligoFair.

Potete acquistare l’intero set scontato del 25% su Ravelry.

Vi ricordo anche che se vi interessa l’uncinetto tunisino a 360° potete unirvi al gruppo Facebook che gestisco con Veruska, tutto in italiano, “Tunisino, uncinetto di-vino“.

Rogue Rouge 30% off / Sconto del 30% su Rogue Rouge

My Rogue Rouge scarf has made a smash these last few days, so to thank you all for your support I decided to let it 30% off till April 26 at 23:59 GMT+1, with coupon code Rouge&Noir.

I really hope you’ll enjoy making this scarf, and I also hope to see many of your projects uploaded on Ravelry, someday.

La mia sciarpa Rogue Rouge ha avuto un grande successo i giorni scorsi, quindi per ringraziarvi del supporto ho deciso di lasciarlo scontato del 30% fino alle 23:59 del 26 aprile, con il coupon Rouge&Noir.

Spero che vi divertirete a realizzare questa sciarpa, e spero anche di vedere parecchi dei vostri progetti su Ravelry, prima o poi.

Rogue Rouge – New pattern! / Rogue Rouge – Nuovo modello!

I just published a new Tunisian crochet pattern, Rogue Rouge, and it’ll be free for a few hours yet, till April 23, 2017 at 23:59 GMT+1. Next, you can get a 30% discount with coupon code Rouge&Noir, till April 25, 2017 at 23:59 GMT+1.

As you can see, it’s a triangular scarf, long and thin, worked from side to side: a perfect project for beginners, or for anyone willing to relax a bit. I hope you’ll enjoy it!
Yarn is a beautiful merino hand-dyed by Elbert Espeleta from ChiaroScuro Dye Lab: if you don’t know this dyer and his yarns, consider getting to know ’em making this quick and easy pattern that really makes the yarn stand out.

A big thank you goes to my testers, Emanuela and Petra, and to Veruska, who did her usual marvelous job revising my countless drafts.

Regalino del weekend: il mio nuovo modello, Rogue Rouge, sarà gratuito fino alle 23:59 del 23 aprile, e poi sarà disponibile scontato del 30% inserendo il codice Rouge&Noir fino alle 23:59 del 25 aprile.

Si tratta di una sciarpa triangolare lunga e sottile lavorata da un’estremità all’altra, un progetto perfetto per i principianti (o per chi si vuole rilassare!). Spero vi piaccia!
Il filato è uno splendore tinto a mano da Elbert Espeleta di ChiaroScuro Dye Lab: se non conoscete questo artigiano e i suoi filati, valutate di fare la loro conoscenza con questo progetto facile e veloce che lascia risplendere il filato.

Approfitto dell’occasione per ringraziare anche qui le mie tester, Emanuela e Petra, e Veruska che come sempre ha rivisto le mie innumerevoli bozze.

Entwined Helix Scarf by Kim Guzman – Traduzione in italiano!

Qualche settimana fa ho tradotto Entwined Helix Scarf di Kim Guzman, la mia impareggiabile mentore di uncinetto ed editor Veruska l’ha riveduta e corretta, e stanotte Kim l’ha pubblicata!

Dunque, è ufficiale: da oggi Entwined Helix Scarf è disponibile anche in italiano, ovviamente in versione gratuita, come l’originale.

Speriamo di vedere numerosi progetti caricati su Ravelry, anche come ringraziamento nei confronti di questa designer che fa tantissimo per l’uncinetto tunisino e che è sempre più che disponibile nei confronti dei suoi lettori.

Foglioline

Some weeks ago I had an idea, and decided to turn it into a project. The idea was to use bulky or super bulky yarns to practice Tunisian crochet lace stitches. As I had a couple of super bulky skeins in my stash, I decided to give it a try, and as I was experimenting I saw the result was interesting, to say the least. So I browsed through  my brand new knitting books and saw a lovely pattern in Mary Thomas’ “Mary Thomas’s Book of Knitting Patterns”: it had to be adapted to Tunisian crochet, and that’s exactly what I did. This infinity scarf is the result of those days of experiments. I’m proud of it, to be honest, and I think it makes a great project for crocheters who want to try Tunisian lace stitches without worrying about a small hook and a thin yarn.

So this is how Foglioline (small leaves in Italian) was born. The pattern will be free till March 31, 2017 at 23:59 GMT+1: enjoy, and let me know what you think about it!

Qualche settimana fa mi è venuta un’idea, e ho pensato di ricavarne un progetto. L’idea era quella di usare filati di spessore bulky o super bulky per fare pratica con i punti pizzo dell’uncinetto tunisino. Dato che avevo un paio di matasse super bulky da parte ho deciso di fare un tentativo, e mentre sperimentavo mi sono accorta che il risultato era a dir poco interessante. Così, sono andata a frugare tra i miei nuovi libri di maglia e ho trovato un bellissimo punto di Mary Thomas nel suo Mary Thomas’s Book of Knitting Patterns: doveva essere adattato all’uncinetto tunisino, ed è esattamente quello che ho fatto. Questa sciarpa ad anello è il risultato di quegli esperimenti. Ne sono orgogliosa, sarò sincera, e penso che sia un ottimo progetto per chi vuole provare i punti pizzo dell’uncinetto tunisino senza preoccuparsi di dover utilizzare un uncinetto piccolo ed un filato sottile.

Foglioline è nata così. Il modello sarà gratuito fino al 31 Marzo 2017 alle 23:59 GMT+1: approfittatene, e ditemi cosa ne pensate!